Cammariere presenta ‘i concerti più belli della mia vita’

by , under Varie

Sergio Cammariere

Domani, 27 febbraio, debutta dal Teatro Nuovo di Salsomaggiore il tour di Sergio Cammariere. “Penso che saranno i concerti più belli della mia vita”, così il cantautore crotonese commenta questa nuova avventura e approfitta per presentare la band che lo seguirà, “con Fabrizio Bosso e tutti i musicisti: Amedeo Ariano alla batteria, Luca Bulgarelli al contrabbasso, Bruno Marcozzi alle percussioni e Olen Cesari al violino. Suoniamo insieme da quindici anni e si è creata un’intesa unica. A questo straordinario ensemble – spiega – ho voluto aggiungere le

chitarre di un grande maestro come Michele Ascolese che suonerà anche il bouzuki e i suoni etnici della tabla di Sanjay Kanja Banik. Il risultato sarà un perfetto equilibrio tra il jazz e la musica del mondo che darà uno spessore diverso alle canzoni”. Al centro del tour ci sarà Carovane, disco pubblicato lo scorso ottobre, al quale si aggiungeranno anche i successi del passato. Come preparazione al tour, Cammariere ha scelto di partire per un lungo viaggio, direzione Marocco: da Marrakech fino ai Monti Atlas, da lì a Ouarzazate fino a Zagora, la porta del deserto del Sahara. Un viaggio soprattutto interiore: “Capire il viaggio che fanno le carovane quando partendo da Zagora si spingono sulla strada per Timbuctu in Mali, attraversando il deserto, è stata un’esperienza unica. Il deserto ti accoglie nel suo silenzio e sotto il suo cielo e ti dà la possibilità di ritrovare la parte più ancestrale e vera di te stesso”. Le date del tour a oggi confermate sono consultabili nella nostra pagina Concerti.

Vai alla pagina di Sergio Cammariere
Vai alle altre Notizie