Millimetro

by , under Disco di inediti

Celeste Gaia su Popon

Sony Music, 2012

A Sanremo se si vuole essere ricordati, o almeno non passare inosservati, bisognerebbe… portare una bella canzone? No, quasi mai funziona. Bisogna portare una canzoncina immediata, una di quelle con il ritornello facile, meglio se ripetitivo, al limite del martellante e, se ci si riesce, anche simpatico. Celeste Gaia ha portato Carlo, quello incontrato nell’ascensore, quello di Parigi con gli occhi verdi. E in parte, anche se non ha vinto, anzi forse proprio perché non ha vinto, ha funzionato.

Il brano in questione è la prima traccia dell’album Millimetro. E’ pop. Spesso è complesso incastrare un intero disco in un solo ambito musicale, si parla di generi, si cercano influenze, si intravedono mescolanze. Questo Millimetro invece è pop, dal primo all’ultimo brano, senza possibilità di errore. Nulla di male sia chiaro, anche perché è un bel pop. Ha una bella voce Celeste Gaia, e gli anni di studio al conservatorio, per la fortuna di chi ascolta, arrivano tutti. Pop fresco, leggero, uno di quelli che si ascoltano di sottofondo, senza impegno. Brani carini e divertenti alcuni, piacevoli all’ascolto insomma. Interessanti, per la bravura di Gaia nel parlare d’amore con ironia, senza rime banali, per la capacità di raccontare stralci di storie originali. Millimetro, titletrack, è la migliore del disco, intensa e delicata, chiude distaccandosi da tutto ciò che la precede; come se fosse già il primo passo verso qualcosa di nuovo, e non l’ultimo prima di chiudere e fermarsi.
Magari senza gridare al miracolo, senza spendersi troppo in roboanti aggettivi, senza azzardare paragoni ingombranti, magari senza tutto questo, però lo si può dire: Celeste Gaia è brava e questo è un disco carino, che nell’ascolto non annoia.
Neanche stupisce certo, ma quello è un privilegio per pochi.

Scritta da Giulia Zichella

Tracklist:
* Carlo
* Indirizzo nuovo
* Io devo diventare una persona normale
* Strade Milano
* Ironia fotografia

* Hai ragione tu
* Aspetto te
* Biglia
* Mi chiamo Alice
* Bianconiglio
* Un millimetro

PopOn consiglia l’ascolto di Millimetro!

Vai alla pagina di Celeste Gaia
Vai alle altre Recensioni

Condividi