Posts Tagged: PopOn la Musica Italiana. Recensione disco

Piccolino

Sony Music, 2011 Non stiamo a interrogarci sull’esistenza o meno di altre forme di vita, di posti lontani, immaginari o reali, stiamo constatando la presenza – tra di noi, magari più vicino di quanto pensiate – di alieni. Prendi Mina e i suoi lavori, focalizzando l’attenzione su quest’ultimo scorcio di produzione discografica (Facile del 2009

Read on »

L’amore è una cosa semplice

EMI Music, 2011 L’amore è una cosa semplice è il titolo del nuovo lavoro in studio di Tiziano Ferro, il quinto per gli almanacchi, ma anche un’affermazione che nella suo essere diretta e senza indugi nasconde una complessità di ragionamenti e significati difficilmente districabili. L’amore è materia multiforme, soggetta a variazioni e definibile in più

Read on »

Cattivi guaglioni

Novenove / Artist First, 2011 I 99 Posse sono rinati, evviva i 99 Posse. Lo gridavamo sinceri il giorno in cui sono tornati su un palco e lo facciamo tuttora. Anche se questo Cattivi guaglioni (Novenove / Artist First) non è tutto oro, nonostante luccichi. E anche se lo sguardo fisso su di un presente

Read on »

Sartoria italiana fuori catalogo

Up Art Records, 2011 Mi trascino questa recensione da un po’, da ottobre precisamente, cioè da quando Sartoria italiana fuori catalogo di Pilar è stato messo in commercio. E la trascino perché questa volta sto facendo un po’ di fatica a cogliere il confine tra la stima per l’artista e l’entusiasmo per questo suo secondo

Read on »

Nell’acqua

Zeta Factory/Venus Dischi, 2011 ll progetto Rezophonic, collettivo di musicisti creato da Mario Riso, ha vari meriti: innanzitutto quello più “nobile”, che è anche il motivo per cui è sorto cinque anni fa: rendere disponibile l’acqua nei paesi africani in cui scarseggia; finora, coi i ricavi del precedente disco e le altre iniziative di raccolta

Read on »

Anatomia femminile

Nda Press, 2011 Parlare del corpo delle donne di questi tempi è impresa ben ardua. Basti solo digitare sul motore di ricerca il titolo di quest’opera (Anatomia Femminile, Nda Press) per materializzare quintali di quelle immagini goderecce e lussuriose a cui lo spettacolo televisivo, sociale e politico ci ha ormai assuefatti. Ma il corpo delle

Read on »

Inedito

Warner Music, 2011 Giorni fa parlavo con uno che ha scritto alcune delle canzoni di maggior successo degli ultimi quarant’anni. Un grande autore. Incuriosito gli ho chiesto come e quando, dopo aver scritto un brano, o magari proprio duranta la scrittura, capisse che una determinata canzone era adatta a uno determinato interprete, a quello e

Read on »

Supersantos

Leave / Universal, 2011 In origine, al tempo del Papa Re, le strade e le statue di Roma venivano omaggiate da Pasquino con le sue rime, con le sue invettive. Oggi, nell’epoca del Pastore tedesco (per dirla alla Manifesto maniera), quelle stesse strade sono attraversate da Alessandro Mannarino con le sue canzoni, le sue strofe.

Read on »

Nuovi rimedi per la miopia

Universal, 2011 Il mondo visto attraverso gli occhi di Bugo ha una luce tutta particolare: quella di chi ha trovato un rimedio alla miopia e finalmente vede le cose per quelle che sono. L’ordinario al di là dell’ordinario: quell’ “essenziale invisibile agli occhi” che a un certo punto della vita semplicemente si disvela. In Nuovi

Read on »

Senza titolo

RCA/Sony Music, 2011 L’ascolto di Senza titolo, il nuovo album di inediti di Luca Carboni può far sperimentare una specie di déjà-vu, non solo per le atmosfere sonore, legate per lo più all’uso della programmazione negli arrangiamenti (molto in voga nel periodo di maggior fecondità e successo del cantautore bolognese) e non solo per il

Read on »