Posts Tagged: PopOn la Musica Italiana. Recensione disco

Diamanti e caramelle

EMI, 2011 La prima cosa che abbiamo pensato ascoltando Diamanti e caramelle, il nuovo disco degli Stadio, è che si potrebbe definire a tutti gli effetti un album dei ricordi. Pubblicato a trent’anni di distanza da Grande figlio di puttana (quel primo singolo ufficiale scritto da Lucio Dalla e dedicato a Ricky Portera, all’epoca chitarrista

Read on »

Waterloo

ViaAudio Records, 2011 Waterloo è il terzo album di Fabrizio Coppola che ribadisce, in undici brani godibili e che si lasciano ascoltare in scioltezza, la sua buona stoffa cantautorale. Canzoni che evidenziano tematiche importanti, capaci di spaziare dalle problematiche sociali – espresse attraverso una narrazione precisa e piena di riferimenti a un’attualità incalzante – alla

Read on »

Decadancing

EMI, 2011 Questa è una recensione. La direttrice, quando mi ha chiesto se mi sarebbe piaciuto scriverla, ci ha tenuto a sottolineare che avrei dovuto scrivere una recensione del cd, non uno dei miei soliti sproloqui. Quindi questa è e rimane una recensione, almeno nelle intenzioni. Del resto è uscito il nuovo album di Ivano

Read on »

Divento viola

Mafi Srl / Rossodisera, 2011 Dopo aver vinto lo scorso anno il concorso Musicultura con il brano Addio, le Iotatòla hanno pubblicato il primo disco Divento viola, con la produzione artistica di Maurizio Filardo e Giuseppe Mangiaracina. Il nome scelto dal duo suonerà di certo familiare a chi si ritrova in casa una bambina piccola.

Read on »

L’infinitamente piccolo

EMI Music, 2000 Siamo nel 2000, anno giubilare. Angelo Branduardi scopre San Francesco d’Assisi e si innamora del suo messaggio, ma molto più della sua vita di rivoluzionario, poeta, cantante e santo. Nasce così L’infinitamente piccolo Il cantautore saccheggia le Fonti Francescane e mette in musica i versi del giullare di Dio (Cantico delle creature”,

Read on »

Catodico praticante

Discipline/Venus, 2011 Catodico praticante, secondo disco solista di Luca Urbani, già mente dei Soerba e del progetto ZeroUno (in compagnia, tra gli altri, di Mao, Garbo, Lele Battista, Andy e Morgan dei Bluvertigo ), arriva quattro anni dopo ElectroDomestico. Si tratta del secondo episodio di quella che lo stesso Urbani ha definito la trilogia dell’elettrodomestico.

Read on »

Io?

Libellula Music/Audioglobe, 2011 Il terzo disco di Marco Notari porta nel titolo un punto interrogativo emblematico: il nostro sembra domandarsi se la musica contenuta in Io? sia effettivamente la propria strada stilistica, la sua peculiare attitudine espressiva. Questo perché le dieci tracce qui contenute evidenziano una caratura compositiva prossima alla canzone d’autore, a un songwriting

Read on »

Dalla parte di Rino

Sony Music, 2011 Io Rino Gaetano me lo ricordo dinoccolato, con uno sguardo intensamente poetico e un’energia irrefrenabile. “Ricordo” per modo di dire, perché – come tanti della mia generazione – in realtà di lui ho conosciuto soltanto l’opera e quell’iconografia che si crea dopo lo morte (e che nel suo caso ha cristallizzato l’immagine

Read on »

Scaccianuvole

Otr Live, 2011 Scalmanata per definizione, la Bandabardò professa da anni l’arte ineffabile dello scacciapensieri, antico rimedio francese contro le brutture della vita, chitarra in spalla. Il problema è che la realtà, questo è assodato, da sempre è più complessa di come appare. Sarà per questo che il disco più impegnato della banda fiorentina porta

Read on »

Un incontro in jazz

Parco della Musica Records, 2011 Un innamoramento. Questo è stato per Gino Paoli l’avvicinamento al jazz. Uno di quelli ai quali non puoi proprio dire di no. Questo Un incontro in jazz, registrazione di uno spettacolo live del dicembre scorso al Parco della Musica di Roma, ne è la prova migliore. Ed è anche forse

Read on »